giovedì 10 giugno 2010

Palio della Gru 2010


La settimana scorsa è stata un concetrato di impegni!
Anche quest'anno ho partecipato al Palio di Grugliasco.
E' la rievocazione storica del 1599, quando venne dichiarata la fine dell'epidemia della peste.
Questa festa si svolge durante tutta la settimana, comincia il sabato precedente con la lettura delle Crida, l'editto del Re che dichiara il territorio fuori dalla quarantena, e per l'occasione abbiamo festeggiato con una mega grigliata.
Il martedì successivo c'è stata la sfilata storica, con i costumi medievali, per accampagnare l'ingresso nella città di San Rocco, che secondo la tradizione con un miracolo ha fatto cessare l'epidemia.
Venerdì sera il torneo di Pallastraccia, giocato dalle ragazze dei Borghi e quest'anno vinto da Borgo San Giacomo.
Sabato pomeriggio sfilata storica per le vie del centro e sfida del Paliotto, una sorta di rievocazione di una scena dell'epoca, con figuranti, sbandieratori e musici, quest'anno vinta da Borgo San Francesco.
Alla sera nelle vie del centro banchetti dove mangiare e passeggiare tra i figuranti.
Domenica, giornata culminante della festa, la mattina sfilata storica per le vie del Borgo e presentazione dei Monatti, i ragazzi che correranno il Palio.
Il pomeriggio sfilata storica di tutti i Borghi, con sbandieratori e tamburini, per le vie della città verso la piazza dove si svolgerà la corsa dei carretti.


Ecco la corsa!!!
Vinta da Borgo San Francesco


Il nostro gruppo del Paliotto.






Alcuni Gonfaloni dei gruppi partecipanti, compresi i gruppi ospiti.




Alcuni carretti per la corsa.



Alcuni Musici e Sbandieratori di Grugliasco.


Il carretto degli appestati.


Il cannone dei soldati.


Le Istituzioni cittadine, con il Sindaco in costume.



Alcuni figuranti...e un tifoso d'eccezione

1 commento:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina